La campagna di social media marketing su Facebook realizzata da BurgerKing

Burger King e il Social Media Marketing su Facebook

Burger King Whooper Sacrifice | Il Social Media Marketing su Facebook

Recentemente la nota catena di fast food BurgerKing ha lanciato su Facebook un’innovativa campagna promozionale di social media marketing.

L’incredibile idea alla base dell’iniziativa (chiamata Whooper Sacrifice, tutto detto…) consiste nel sacrificare 10 amici tra i propri contatti in cambio di 1 Whooper (il must di BurgerKing) gratuito. Naturalmente l’offerta si limitava ad un massimo di 1 Whooper per ogni persona (per prevenire cancellazioni di massa nelle rete di contatti da parte degli iscritti a Facebook più affezionati al fast food…).

L’unica pecca riscontrata in questa magnifica social media campaign è stata la gestione iniziale della privacy: al cancellamento dei 10 contatti infatti, i partecipanti vedevano comparire sulla bacheca pubblica del proprio network la notifica dell’avvenuta “rimozione dell’amico”, oltre alla motivazione: “in cambio di un Whooper”!!!

Lo staff di Facebook ha così deciso di bloccare l’applicazione, richiedendo a BurgerKing il rilascio di una release (immediatamente fornita) priva di notifiche di alcun tipo.

Questo comunque non toglie nulla ad un’azienda che ha sempre messo al centro del proprio marketing un profilo altamente creativo, dimostrando con Whooper Sacrifice di saper gestire eccellentemente iniziative anche sui nuovi media sociali come Facebook.

Tags:

2 Responses to La campagna di social media marketing su Facebook realizzata da BurgerKing

Leave a reply

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: